Cosa vogliono le donne? Sesso con sconosciuti

Quello che le donne non dicono. Stavolta l’hanno detto. A rivelare le fantasie più recondite delle donne è stato lo scrittore-giornalista americano Daniel Bergner in ‘’Che cosa vogliono le donne. Contro i luoghi comuni su sesso e tradimento”. Bergner ha intervistato alcune sessuologhe sul tema cruciale del desiderio femminile.
Sesso e porno-selvaggio, meglio se con sconosciuti. La ricerca, venuta alla luce in questi giorni e riportata da Dagospia, svela uno scenario imprevisto. Per lo studio è stato utilizzato il pletismografo, un sensore da infilare nella vagina, mentre alle donne-cavia sono state proposte immagini di orge, sesso omo-sex. Il genere femminile ha una predisposizione innata per il tradimento e la poligamia.
E’ bastata appena una domanda: “Cosa vogliono le donne?”. Il risultato è quanto di più crudo si possa immaginare: “Le volontarie, etero e lesbiche, si eccitavano a ogni scena, compresa quella dell’accoppiamento scimmiesco”. Il libro poi svela che le donne sono poligame perfino più degli uomini e apprezzano oltre ogni previsione gli amplessi occasionali e la pornografia.
C’è poi un intero capitolo, intitolato “Il vicolo”, che analizza il desideri di trovarsi invece al freddo, all’aperto, possedute da uno sconosciuto. “Gli estranei provocavano un afflusso otto volte maggiore”. A testimoniarlo è l’afflusso sanguigno ai genitali generato, in laboratorio, dalla proiezione di video espliciti. “Gli amanti di lunga data – scrive il giornalista – erano scalzati dagli sconosciuti. Il sesso con estranei suscitava una tempesta”.

fonte

#RompiGonadi - Racconti e sfoghi di vita quotidiana e rotture di GONADI
Clicca MI PIACE sulla nostra pagina:
www.facebook.com/rompigonadi.it/
"Seguici sul canale Rompi Gonadi":



Monica Ralfi

Curiosa, avventurosa, spiritosa, #MonicaRalfi