6 bulle picchiano a sangue una coetanea

Picchiata da bulle “perché troppo bella”. 6 ragazze finiscono in galera

Nel dicembre del 2013 una ragazza riminese fu accerchiata, insultata e picchiata da 6 bulle perché ritenuta troppo bella.

All’epoca dei fatti le bulle avevano intorno ai 15 anni ed erano gelose dei successi amorosi della ragazza picchiata a sangue.

A quanto pare, ad aver fatto scatenare il fatto è stato il corteggiamento avvenuto da parte di un ragazzo che piaceva proprio ad una delle bulle.

“Dovevi sentire come urlava, i suoi capelli erano nelle mani della gente”, si erano poi anche vantate di quell’aggressione selvaggia su Ask.

Ora di quella spedizione punitiva dovranno rispondere davanti al giudice. Le 6 ragazzine, tutte riminesi e di buona famiglia, sono accusate, a vario titolo, di percosse, lesioni personali aggravate dai futili motivi, ingiurie, violenza privata.

“La mia cliente è stata seguita da uno psicologo per molto tempo perché aveva paura ad uscire di casa. Troppo lo choc subito – ha detto l’avvocato –. Da allora mai una parola di scusa né dalle ragazze né dalle loro famiglie. E questo è ancora più inaccettabile”.

#RompiGonadi - Racconti e sfoghi di vita quotidiana e rotture di GONADI

Clicca MI PIACE sulla nostra pagina:

www.facebook.com/rompigonadi.it/

"Seguici sul canale Rompi Gonadi":



Rompi Gonadi

Rompi Gonadi è un contenitore di fatti e notizie che in qualche modo condizionano la vita quotidiana di noi tutti, purtroppo, per un motivo o per l'altro, la maggior parte dei fatti raccontati su www.rompigonadi.it sono delle grandissime rotture di gonadi. Quindi, prendiamo tutto con ironia e simpatia!